Lazy day

Immaginiamo di avere a disposizione un intero giorno pigro. Una giornata tutta per noi, senza pensare a nulla, senza dover organizzare niente, senza lavorare dentro e fuori casa, e soprattutto senza dover badare a nessuno.

Un giorno per oziare, un vero giorno pigro, dove la sola cosa da fare è…niente! Da quanto tempo non ci prendiamo un lazy day? Magari un sabato o domenica, dove non fare assolutamente nulla e dedicarsi semplicemente a se stessi!!

Con la frenesia di tutti i giorni è difficile riuscire a ritagliarsi qualche minuto per sé, figuriamoci un giorno intero. Poi con l’arrivo dei bambini, si fa tutto ancora più di corsa e i fine settimana sono un mix di cose. Ogni tanto però avremmo bisogno di un giorno pigro.

Voi cosa fareste?

Io un’idea ce l’avrei….

◦ Sveglia tardi con colazione a letto (preparata da qualcun altro ovviamente). Svegliarsi nella totale pace dei sensi, dopo 8ore di sonno filato e senza interruzioni. Ciliegina finale: la colazione a letto. Un lusso che non mi concedo mai. Sarebbe il massimo poi, se ci fosse anche una vasta scelta di torte e ciambelle, degne di un grand hotel (tanto durante il giorno pigro non si ingrassa di un etto 😉). Il tutto mentre sfoglio la mia rivista preferita.

◦ Vasca da bagno. Ho una vasca con idromassaggio usata meno di 10 volte… sono pazza lo so… ma il bagno caldo è un appuntamento che ho sempre rinviato, un po’ perché preferisco la doccia, un po’ perché non bastano 10 minuti per avere un vero effetto rilassante. Però immergersi nell’acqua calda, piena di bolle, con le candele accese, musica in sottofondo, e magari un bicchiere di vino, non ha prezzo!

◦ Riposino dopo pranzo. Un classico intramontabile della domenica o del sabato, miraggio durante la settimana. Riesco a concedermelo, ogni tanto nel weekend, quando anche il piccoletto dorme. A volte mi rigenera completamente, altre mi butta a terra ancora di più (perché dormirei ancora per 18 ore di fila) ma comunque non può mancare in un giorno ozioso.

◦ Leggere. Un caposaldo del relax…immergersi nella lettura per qualche ora di svago totale, vivendo mille e altre vite insieme. Prima del nanetto mi piaceva leggere soprattutto la sera, prima di andare a dormire, o durante il tempo libero. Adesso si è tutto ridotto drasticamente, e a parte i libri dedicati alla maternità e ai bambini (letti per lo più in gravidanza), sono riuscita a leggere poco o nulla. Mio marito mi ha regalato il Kindle che mi permette di cercare e comprare online, e solo così sono riuscita a ultimare qualche libro, ma sempre con tempi biblici.

◦ Divano e serie tv. Finire in bellezza sfondandosi di serie tv come se non ci fosse un domani…le maratone interminabili, che iniziano con la frase “guardo soltanto un episodio” e ti ritrovi dopo 5 ore ancora incollata alla tv. Riesco anche adesso a guardarle, ma se ne parla o quando il nano dorme (quindi verso le 23😰) oppure spalmo una puntata in diversi giorni (dimenticandomi spesso quello che ho già visto).

Insomma al momento è tutta fantascienza 😂.

Il vostro lazy day ideale qual è?

Alla prossima!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...